Presentazione generale della società Exxon Mobil

Per prima cosa, se si vuole investire sul suo titolo in Borsa, è ovviamente necessario perfezionare la propria conoscenza della società Exxon Mobil e per questo motivo-presentiamo in dettaglio questo gruppo, che attualmente è uno dei giganti dell’industria del petrolio e del gas. Queste informazioni saranno utili nel quadro delle analisi del suo titolo e permetteranno in particolare di comprendere le sfide future dell’azienda e le sue possibilità di crescita.

Il gruppo Exxon Mobil Corporation è un’impresa statunitense specializzata nel settore petrolifero ed è inoltre uno dei più grandi gruppi petroliferi del mondo.

In realtà, le attività di Exxon Mobil sono numerose e varie e possono essere suddivise in tre poli distinti. Il primo polo, che ancora oggi genera più dell’80% del fatturato dell’azienda, riguarda la raffinazione e la distribuzione di petrolio. In questo ambito troviamo la produzione di barili di prodotti petroliferi diversi come gasolio, benzina, olio combustibile, lubrificanti o oli motori. Attualmente, nel 2020, il gruppo Exxon Mobil gestisce 21.409 stazioni di servizio con le insegne Exxon, Mobil e Esso.

Il secondo polo di attività del gruppo Exxon Mobil è quello della petrolchimica che comprende la produzione e la vendita di oli, composti aromatici, alcol, etilene, elastomeri, propileni e polimeri. Nel 2019 il gruppo ha venduto oltre 26,5 milioni di tonnellate di questi prodotti, principalmente alle industrie farmaceutiche, cosmetiche, tessili ed elettriche. Queste attività generano circa il 10% del fatturato del gruppo.

Infine, l’ultimo polo di attività di Exxon Mobil è quello dell’esplorazione e della produzione di idrocarburi per il quale è oggi leader mondiale, con una produzione di oltre 2,4 milioni di barili al giorno.

Anche la distribuzione geografica dei redditi del gruppo Exxon Mobil è internazionale, con circa il 35,1% del fatturato realizzato negli Stati Uniti, il 7,7% in Canada, il 6,8% nel Regno Unito, il 5% in Francia, il 4,7% a Singapore, il 4,6% in Belgio, il 4,1% in Italia e il 32% nel resto del mondo.


 

Quali sono i punti di forza e i punti deboli della società Exxon Mobil sul suo mercato?

Dopo aver conosciuto le attività e i diversi segmenti in cui opera di Exxon Mobil, bisogna anche interessarsi ai punti di forza e di debolezza di questa impresa nel suo settore. In tal modo, si potrà meglio comprendere in che misura l’azienda sia in grado di affrontare la concorrenza e quindi di sostenere la propria crescita futura.

Tra i vantaggi di cui dispone il gruppo Exxon Mobil, si può ovviamente parlare della sua immagine di marca, che è una delle più forti al mondo e che gli consente di essere riconosciuta ovunque. Ma non è tutto! Infatti, Exxon Mobil si distingue dai suoi concorrenti anche per i forti investimenti in ricerca e sviluppo nonché per una notevole diversificazione delle sue attività. Dal punto di vista finanziario, è inoltre apprezzabile il rendimento del gruppo che è in crescita da diversi anni. Va segnalato che Exxon Mobil dispone di una notevole forza di produzione con oltre 83.000 dipendenti che lavorano in diverse raffinerie di petrolio situate in 21 paesi.

Tuttavia, il gruppo Exxon Mobil ha anche alcune debolezze che bisogna conoscere prima di cominciare ad analizzarne le sue azioni in Borsa. In primo luogo, la gestione dei dipendenti da parte del gruppo subisce delle critiche variabili a seconda delle regioni ed è questo un fattore che può penalizzare la sua immagine. Exxon Mobil ha peraltro avuto in passato alcuni problemi di ordine giuridico e di rispetto dei diritti umani. Anche l’aspetto ambientale è un punto debole del gruppo, dati i rischi di sversamento di idrocarburi nella natura. Infine, Exxon Mobil soffre anche delle conseguenze di vecchi problemi di frode e di corruzione in alcune operazioni internazionali, che possono anche costargli caro in termini di notorietà e di immagine.


 

Come realizzare l’analisi fondamentale della quotazione delle azioni Exxon Mobil?

Sulla base degli elementi appena forniti in merito al gruppo Exxon Mobil, ci si può fare un’idea più precisa delle capacità di crescita dell’azienda e quindi delle sue azioni in Borsa. A tal fine, però, sarà necessario effettuare una vera e propria analisi fondamentale di questo titolo, concentrandosi anche sugli eventi e sulle pubblicazioni future che potrebbero favorire o, al contrario, contrastare tale crescita.

Tra i fattori che maggiormente incidono su questo valore figurano l'aumento della domanda di GPL, che può servire a migliorare le vendite in questo settore, nonché gli investimenti importanti che il gruppo può realizzare in futuro per diversificare le proprie attività. Naturalmente, si seguirà con attenzione anche il prezzo dei carburanti in tutto il mondo e l’andamento del prezzo del petrolio greggio sul mercato delle materie prime. Ciò richiederà un attento monitoraggio di tutte le decisioni prese dall'OPEC o dall'OPEC+.

Nell’ambito delle analisi fondamentale di questo valore bisogna tener conto delle normative ambientali in tutto il mondo e delle disposizioni adottate da Exxon Mobil per rispettarle. Si seguirà infine la concorrenza cui deve far fronte il gruppo effettuando analisi approfondite delle altre società di questo settore di attività.


 

Come realizzare un’analisi tecnica della quotazione delle azioni Exxon Mobil?

Abbiamo appena visto come sia possibile realizzare una buona analisi fondamentale per cercare di anticipare le possibili future variazioni di quotazione delle azioni Exxon Mobil ma qualsiasi investitore in Borsa che si rispetti sa che questa sola analisi non basta a individuare segnali interessanti sul titolo e bisogna infatti realizzare, in parallelo, un’analisi tecnica dettagliata e completa.

Sulla base dei grafici forniti dal proprio broker, è necessario interpretare in maniera intelligente e affidabile i movimenti osservati e a tal fine è opportuno utilizzare diversi metodi di lettura e quindi diversi indicatori tecnici. Uno dei vantaggi nell’utilizzare in questo ambito dei grafici innovativi e tecnologici è che non sarà più necessario effettuare da soli i calcoli necessari per valutare la volatilità o la tendenza delle azioni Exxon Mobil, ma basterà interpretarli. Questo tipo di grafico consente infatti di visualizzare direttamente questi elementi sulle curve dell’attivo seguito.

Per quanto riguarda gli indicatori da utilizzare, può trattarsi di punti strategici oppure di livelli di accelerazione o di inversione di tendenza, come punti pivot e supporti e resistenze, per citare i più noti, o ancora di indicatori di volatilità o di tendenza come le bande di Bollinger, il MACD e le medie mobili. Tuttavia, prima di effettuare le analisi, bisogna fare attenzione a adattare il periodo e il tipo di visualizzazione alle proprie esigenze.